martedì 28 febbraio 2012

SVEZZAMENTO: PRIMA MERENDA

Vista la mia mania del "fare da sola" ho deciso di provare a fare omogenizzati e pappe in casa.
Mi sono armata di Chicco de longhi Baby Meal (tanto per comodità ma non è indispensabile) e ho sperimentato subito con la frutta.

Questa è una prima merenda già completa e nel nostro caso sostituisceun pasto.

Ho anche provato ad omogenizzare la frutta fresca, ma per ora il mio cucciolo la preferisce prima cotta al vapore, risulta piu' omogenea e semplice da mangiare, inoltre le fibre sono ben spezzettate e quindi piu' digeribili!
Di seguito la ricetta...

SACHER A MODO MIO...



Ecco una versione rivisitata della classica Sacher, preparata per il compleanno di mio marito, golosissimo di cioccolato!

All'interno al posto della marmellata, visto che non amiamo l'abbinamento marmellata cioccolato, una deliziosa cremina che la rende morbida e delicata, e per contestualizzare il tutto un nastro in pasta di zucchero, che la ingentilisce e la rende piu' d'effetto!
Di seguito la ricetta...

sabato 25 febbraio 2012

PANNELLO PATCHWORK "IL BACIO" DI KLIMT

Ho deciso di sfruttare la mia vecchia passione per il Patchwork per creare un pannello decorativo da appendere in casa.


Ho scelto un quadro che amo molto, "Il bacio" di Klimt e l'ho realizzato usando la tecnica dell'applique un po' rivista in modo da semplificare il lavoro.


Sulla stoffa di partenza ho riprodotto il disegno, poi ho stirato sul retro dei ritagli di stoffa che ho raccolto una pellicola biadesiva, ho tagliato i particolari e posizionati con l'aiiuto del mio bimbo piu' grande in modo da comporre le figure.


Quando il risultato ci ha soddisfatti, abbiamo stirato il tutto in modo da fissarlo.


Alla fine ho cucito il pannello mettendo all'interno la caldina, fatto una trapuntatura grossolana per fermare il tutto e applicato uno sbieco dorato per simulare la cornice e rifinire il lavoro....

giovedì 23 febbraio 2012

TORTA SECONDO COMPLEANNO "FROG"

 Per il secondo compleanno del mio primogenito mi sono cimentata in un buffet dolce-salato per una ventina di persone. Ho preparato alcune torte che postero' nei prossimi giorni, pizza e pizzette e stuzzichini vari.

Questa è una torta a base di pan di spagna farcita con una golosissima crema nutella mascarpone e ricoperta di dolcissima panna!


Le ranocchie sono quattro come i membri della nostra famiglia e sono fatte in pasta di zucchero (come tutte le altre decorazioni )colorata con coloranti alimentari.

mercoledì 22 febbraio 2012

CONFETTI DECORATI IN PASTA DI ZUCCHERO PER BATTESIMO

CONFETTI DECORATI IN PASTA DI ZUCCHERO

Per il battesimo del mio piccolo Edoardo ho deciso di cimentarmi nelle decorazioni in pasta di zucchero, volevo preparare una bomboniera speciale e non troppo costosa e sfogliando un numero di Alice cucina mi si e accesa la lampadina!
Come primo tentativo devo dire che sono molto soddisfatta, e sono anche buoni!




Poi temevo fossero molto difficili visto le piccole dimensioni, mentre sono riuscita a lavorarli senza troppa difficoltà.

sabato 18 febbraio 2012

BISCOTTI PER LA DENTIZIONE

BISCOTTI PER LA DENTIZIONE
_______________________________

Il piccoletto dI casa, che ha ormai 5 mesi, sembra essere alle prese con i primi fastidi da dentini, o quantomeno mette tutto in bocca e sbava tantissimo! I giochini appositi non li gradisce un gran che quindi ho deciso di provare a preparagli questi biscottini semplicissimi che diventano duri come sassi e che gli offro sotto stretta osservazione.. lui li gradisce molto!

So gia' che qualcuna obietterà la presenza del miele ma essendo cotti credo che il rischio di botulismo risulti azzerato, e un po' di glutine ogni tanto glielo concedo, la mia pediatra non è tassativa ed è della scuola di pensiero che l'esposizione anche precoce non predispone alla celiachia, che ha una predisposizione genetica!

Il mio piccoletto è proprio un buon gustaio ed apprezza molto i miei esperimenti in cucina e non solo...

INGREDIENTI
 180  gr di farina
100 ml di latte formulato tiepido o in alternativa succo di frutta concessa
1 cucchiaino di olio extravergine
1 cucchiaio di miele "delicato" (non castagno o millefiori), io ho usato quello che ho in casa che è di acacia


PREPARAZIONE:
Ho impastato tutti gli ingredienti in modo da ottenere un composto duro e non appiccicoso, che ho steso piuttosto spesso. Ho ritagliato delle forme abbastanza semplici da impugnare, avevo delle formine a forma di fungo che facevano al caso mio, ed ho cotto a 180° per 20 minuti scarsi.
Li ho lasciati raffreddare bene in modo che si induriscano bene!
Edoardo apprezza molto e sotto stretta sorveglianza li ciuccia a lungo, tra l'altro cosi' evito quelli per l'infanzia che si sciolgono subito facendogli assumere molte calorie... delle quali non ha particolare necessità visto il peso..

CIOCCOLATINI AL CIOCCOLATO DI SAN VALENTINO


CIOCCOLATINI AL CIOCCOLATO PER SAN VALENTINO...
Ingredienti:


Questi tartufi al cioccolato sono un dolce esperimento per un regalo di San Valentino, assolutamente riuscito!La base si puo' arricchire come suggerisce la fantasia con nocciole, caffè,champagne... cosi' come il rivestimento si puo' variare a piacere con cacao, zucchero al  velo, nocciole o pistacchi tritati...

Da conservare in frigo, si sciolgono in bocca e presentati nei pirottini e in una bella scatola fanno proprio scena!

Causa superlavoro da bambini non sono riuscita a terminare l'esperimento, ma la prossima volta usero' il composto come ripieno e provero'  a farlo con il cioccolato fondente negli stampini a cuore, oppure mettero' sulla pallina una nocciolina e poi un po' di cioccolato fondente fuso, in modo da imitare i famosi baci...

Panna 200 mL
Cioccolato fondente 200 gr

Preparazione:
Intanto è fondamentale ricordare che in questa preparazione vanno usati ingredienti di alta qualità visto la ricetta semplice, quindi panna fresca e ottimo cioccolato. Volendo un cioccolatino piu' delicato si puo' usare tutto o in parte cioccolato al latte oppure aggiungere un cucchiaio di zucchero al velo all'impasto, ma cosi' sono davvero deliziosi!

Portare a bollore la panna e appena lo raggiunge spegnere ed aggiungere il cioccolato tagliato a pezzetti. Mescolare fino a quando il cioccolato si scioglie del tutto e si amalgama bene, e quindi mettere in frigorifero fino a quando il composto è ben freddo (almeno 1 ora ma anche di piu' se non si ha tempo di continuare con la preparazione)

Montare il composto con le fruste elettriche in modo che risulti sodo e molto spumoso, quindi riporre nuovamente in frigorifero fino a quando non diventa molto freddo e quindi lavorabile con le mani. Si puo' lasciare in frigorifero anche una notte intera se non si ha tempo di continuare, io dovendo lavorare nei ritagli di tempo quando i bambini dormono ho comodamente fatto il tutto a piu' riprese!

Volendo dividere il composto per ottenere diversi gusti, usare cosi' oppure aggiungendo un cucchiaio di champagne o liquore, un cucchiaio di caffè zuccherato, alcune nocciole tritate finemente, scaglie di cioccolato bianco....

formare delle palline velocemente prelevando con un cucchiaino una piccola quantità di composto alla volta, lavorare velocemente perchè scaldandosi tende a sciogliersi e diventa piu' difficile da lavorare, ad alcuni ho aggiunto una nocciola intera al centro.

Far scivolare le palline nel cacao o nella copertura scelta (zucchero al velo, nocciole o pistacchi tritati...) quindi mettere nel pirottino e riporre in frigo a riposare almento un'ora.
Sono davvero buoni e emplici e veloci da preparare, anche da accompagnare con il caffe' alla fine di una cena fanno un figurone!

mercoledì 8 febbraio 2012


FOCACCIA MORBIDA ALLE OLIVE

Ingredienti:
Farina 350gr
Una bustina lievito di birra secco
1 patata media lessata e schiacciata


Olio 3 cucchiai
Sale, acqua tiepida qb

Preparazione:
Impastare tutti gli ingredienti in modo da formare una massa morbida e lavorabile.
Lasciar lievitare circa un’ora coperto con un canovaccio umido, quindi stendere la focaccia e lasciar lievitare un’altra ora circa. Schiacciare l’impasto con la punta delle dita, inserendo regolarmente delle olive verdi denocciolate nell’impasto e bagnare con una salamoia preparata emulsionando in un bicchiere olio (1 dito), acqua (2 dita) e sale. Infornare a 200 in forno ventilato per circa 10 minuti.

martedì 7 febbraio 2012

CHIACCHIERE FRITTE
Visto il periodo dell'anno impossibile resistere alla tentazione di cimentarsi in questa preparazione... Diventano molto leggere e friabili, con numerose piccole bolle in superficie....

Ingredienti:
.... Servono:
200gr di farina
 1 uovo
1 cucchiaio da tavola di zucchero
1 pizzico di sale
50 gr di burro morbido
1/4 di bicchiere circa di liquore Marsala o maraschino
Olio di semi per friggere
Zucchero al velo per spolverare